News

L’Agrifestival a Portacomaro Musica, teatro e fritto misto

L’Agrifestival offre un altro appuntamento speciale venerdì 18 settembre a Portacomaro, nell’agriturismo della Terra d’Origine della famiglia Durando. 

S’inizia alle 19,30 con il reading “Omaggio a Carlo Artuffo” degli artisti Simona Colonna e Fabio Fassio. Le vicende del povero Tomà, contadino semplice e sfortunato ma di grande saggezza e dal cuore grande sono rievocate con la colonna sonora dei brani suonati e cantati da Simona Colonna, unica artista italiana ad accompagnare il canto con il violoncello “Chisciotte”. In coppia con Fabio Fassio del Teatro degli Acerbi, un omaggio a un poeta delle cose semplici, ad una maschera e un simbolo del mondo contadino che in tempi di omologazione culturale non vogliamo far tramontare.

La cena propone un ricco menu della tradizione contadina: aperitivo di benvenuto con salumi e calice di Rosato, insalata di farro con verdure fresche e uova ripiene, gran fritto misto alla piemontese, bunet e gelato alla nocciola (specialità della casa), caffè. Il tutto è accompagnato dai vini dell’azienda agricola di famiglia Fratelli Durando. Costo della serata: 35 euro a persona; con il voucher servizi della Regione Piemonte e Sistema Monferrato l’importo si riduce del 50 per cento.

Prenotazione obbligatoria: 327 786 7161.  In caso di maltempo, l’evento si svolgerà nei locali dell’agriturismo

L’Agrifestival Cia prosegue fino all’11 ottobre. Informazioni  

Related posts

Nel menu dell’Agrifestival Cia gran bollito e teatro

admcia

GRANDE SUCCESSO PER IL FORUM SULLA TOSTATURA

gestore

L’Agrifestival chiude in bontà all’Isola della Carne

admcia

Leave a Comment