News

L’Agrifestival a Portacomaro Musica, teatro e fritto misto

L’Agrifestival offre un altro appuntamento speciale venerdì 18 settembre a Portacomaro, nell’agriturismo della Terra d’Origine della famiglia Durando. 

S’inizia alle 19,30 con il reading “Omaggio a Carlo Artuffo” degli artisti Simona Colonna e Fabio Fassio. Le vicende del povero Tomà, contadino semplice e sfortunato ma di grande saggezza e dal cuore grande sono rievocate con la colonna sonora dei brani suonati e cantati da Simona Colonna, unica artista italiana ad accompagnare il canto con il violoncello “Chisciotte”. In coppia con Fabio Fassio del Teatro degli Acerbi, un omaggio a un poeta delle cose semplici, ad una maschera e un simbolo del mondo contadino che in tempi di omologazione culturale non vogliamo far tramontare.

La cena propone un ricco menu della tradizione contadina: aperitivo di benvenuto con salumi e calice di Rosato, insalata di farro con verdure fresche e uova ripiene, gran fritto misto alla piemontese, bunet e gelato alla nocciola (specialità della casa), caffè. Il tutto è accompagnato dai vini dell’azienda agricola di famiglia Fratelli Durando. Costo della serata: 35 euro a persona; con il voucher servizi della Regione Piemonte e Sistema Monferrato l’importo si riduce del 50 per cento.

Prenotazione obbligatoria: 327 786 7161.  In caso di maltempo, l’evento si svolgerà nei locali dell’agriturismo

L’Agrifestival Cia prosegue fino all’11 ottobre. Informazioni  

Related posts

INCONTRI PER IL FUTURO DEGLI AGRICOLTORI

gestore

Vendemmia verde, decreto in ritardo

admcia

L’Agrifestival Cia fa tappa a Nizza Monferrato

admcia

Leave a Comment